Fondazione Scuola Materna "G. Cristini - A Franchi"     testo   segreteria@scuolainfanziamarone.it   testo   posta cert.: scm.marone@coopmaternebs.postecert.it     testo  +39 030 987182

Rendiconto attività 2012/2013

Genitori-gruppoo

A TUTTI I GENITORI DEI BAMBINI

DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI MARONE

 

 

 Cari genitori,

Vogliamo porre alla vostra attenzione un breve rendiconto dell’attività svolta dalle vostre rappresentanti durante l’anno scolastico 2012/2013 per informarvi di quanto siamo riuscite  a realizzare  per i nostri bambini.

Da ottobre 2012 ad aprile 2013 abbiamo organizzato le seguenti iniziative, che hanno consentito di raccogliere fondi per poter contribuire come cassa genitori alle varie attività dell’asilo:

-          Ottobre 2012 : vendita delle torte realizzate dalle famiglie dei bambini per un incasso pari ad euro 600,00;

-          Dicembre 2012 : vendita stelle di natale unitamente a lavori artigianali  realizzati da noi e da alcune mamme volonterose, per un incasso pari ad euro 1.404,45 (al netto delle spese);

-          Aprile 2013: pesca di beneficenza realizzata con la raccolta di oggetti donati da genitori e persone esterne all’asilo, che ha consentito di pervenire ad un incasso pari ad Euro 582,00.

Alla data odierna  il conto della cassa genitori ammonta ad Euro 3.386,11.

Con il ricavato di queste iniziative poste in essere grazie alle idee ed alla fantasia sia delle rappresentati regolarmente elette sia da qualche mamma che ha prestato la propria collaborazione, abbiamo potuto aiutare la nostra Scuola per il sostegno di alcune spese. Come sapete la crisi economica  di questi ultimi anni ha aggravato le già magre entrate della  Scuola – che ha subito pure ulteriori tagli sia dalla Regione che dallo Stato – che si fondano prevalentemente sulle rette pagate da tutti i genitori. Si è perciò reso necessario  ingegnarsi per poter consentire ai nostri bambini di non risentire di questa  crisi e di poter quindi  usufruire di tutto quanto necessario allo svolgimento delle attività fondamentali per il loro sviluppo.

In particolare gli introiti relativi alle attività indicate, sono stati utilizzati per i seguenti pagamenti effettuati per conto della Scuola:

-          acquisto dei libri didattici utilizzati durante tutto l’anno dai bambini per un importo totale di Euro 735,00;

-          pagamento in n. 2 rate alla Cooperativa Ludica per corso di psicomotricità per un importo totale di Euro 875,00, pari al 25% del costo complessivo. La rimanente quota del 75%  è stata ripartita come segue: il 50% a carico delle famiglie e il 25% a carico della scuola;

-          acquisto di giocattoli nuovi e materiale didattico (libri, pennarelli e colori vari, didò, ecc.), oltre a caramelle e cioccolatini vari per la festività di Santa Lucia, molto sentita dai bambini, per un totale di Euro 405,00;

-          acquisto materiale per la realizzazione della recita di Natale pari ad Euro 36,00 (magliette cappellini ecc);

-          acquisto materiale per realizzazione laboratorio di cucina effettuato per i bambini grandi nel mese di ottobre 2012 per una spesa totale di Euro 210,52 , che consiste in acquisto di alimentari per le varie ricette realizzate nonché stoviglie di plastica necessarie e per l’acquisto dei cappellini da cuoco e dei mestoli da lasciare di ricordo ai bambini;

-          pagamento della quota di Euro 500,00 sull’importo complessivo del trasporto di € 1.100,00 per la gita effettuata il 21 maggio al Parco Le Cornelle. Questo ha consentito di abbattere il costo totale per ogni bambino e per ogni accompagnatore che altrimenti sarebbe stato più oneroso per le famiglie, con beneficio quindi per tutti. Si sottolinea il fatto che il ricavato della pesca di beneficenza è servito proprio a questo scopo.

A queste spese effettuate vanno aggiunte quelle per la  preparazione dei rinfreschi delle varie manifestazioni (vedi festa dei nonni, castagnata e festa della famiglia e pizzata di fine anno da effettuarsi a giugno) e cioè: biscotti, torte confezionate, patatine e bibite varie, nonché acquisto di bicchieri e piatti di plastica, tovaglioli e tovaglie di carta, per un esborso ad oggi pari ad Euro194,00. Inoltre si effettuerà pure l’acquisto del materiale necessario per la realizzazione da parte delle mamme dei cappellini per il diploma da consegnare ai bambini dell’ultimo anno nel corso della prossima festa della famiglia che si terrà domenica 26 maggio 2013, ed il relativo rinfresco.

Come si vede le attività sono tante e grazie alle iniziative di cui sopra siamo riuscite per quest’anno a coprire tutti i costi elencati e ciò grazie alla buona volontà delle mamme rappresentanti elette e di alcune mamme che hanno messo a disposizione il loro tempo per collaborare con noi a tutto quanto sopra.

Vorremmo però cogliere questa occasione per evidenziare che tutte queste attività sono state realizzate a beneficio di  tutti i bambini dell’asilo, per la gioia degli stessi e per il loro benessere. Dobbiamo però constatare a malincuore  che non tutti i genitori hanno recepito lo spirito di quanto viene effettuato per il bene di tutti i bambini frequentanti la nostra Scuola, soprattutto in relazione al fatto che non sempre vengono accolte le richieste di collaborazione per la realizzazione di tutte le iniziative necessarie, ritenute da alcuni evidentemente una perdita di tempo o una scocciatura. Ci sono infatti giunte voci di lamentele da parte di qualcuno circa il fatto che, citiamo testualmente…”queste rappresentanti pretendono sempre troppo, insomma continuano a fare e richiedere qualcosa….”.

Teniamo a sottolineare il fatto che da anni esistono  i rappresentanti per ogni classe della nostra scuola e che da anni vengono svolte attività di vario genere per collaborare con la scuola stessa e tutto ciò grazie alle solite mamme che si mettono a disposizione a titolo gratuito e regalando invece il proprio tempo per lavorare a favore di tutti i bambini della nostra scuola. Se la crisi economica del nostro Paese continuerà, sarà necessario mettersi ulteriormente in gioco attivandosi ancora di più  perché l’Asilo è un bene comune, non solo dei genitori dei bambini frequentanti, ma anche del Comune. Prova ne è che il paese di Marone accoglie sempre positivamente tutte le iniziative svolte per raccogliere fondi  per la nostra Scuola, considerata ormai bene affettivo di tutti.

Per qualsiasi suggerimento o idea per organizzare nuove iniziative o anche solo la disponibilità da parte Vostra a collaborare in futuro per la riuscita delle stesse,  le mamme rappresentanti di classe sono a disposizione di tutti i genitori.

Grate per l’attenzione e nella speranza che tutto quanto sopra venga accolto con favore da tutti, porgiamo i migliori saluti

 

Le rappresentanti delle classi delle Farfalle, dei Pesci e delle Coccinelle

(Teresa Guerini, Carmen Rosa, Daniela Turelli, Elena Zanotti, Silvia Squaratti, Silvia Dusi, Stefania Ghitti e Paola Colpani)