Fondazione Scuola Materna "G. Cristini - A Franchi"     Email:segreteria@scuolainfanziamarone.it     Posta cert.: scm.marone@coopmaternebs.postecert.it       Tel +39 030 987182

Didattica

Progettazione annuale 2021-2022

Cop-Mondo-didattica

“IL MONDO CHE VORREI…

PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE”

IL MONDO… UN TESORO SOTTO I NOSTRI PIEDI, DA CUSTODIRE E SALVAGUARDARE
… CON L’AIUTO DEI 4 ELEMENTI

Gli elementi naturali fanno parte della nostra vita fin da quando rivolgiamo il primo sguardo al mondo. Veniamo a contatto con l’acqua in ogni momento della giornata dalla semplice azione di bere a quella del bagnetto. Sentiamo l’aria sul nostro viso e sappiamo che è abitata da tanti animaletti che vediamo girarci attorno. Sulla terra ci si cammina e prima ancora ci si gattona. Il fuoco lo vediamo molto volentieri quando dobbiamo spegnere le candeline su di una bella torta di compleanno. Il bambino vive immerso nel mondo della natura, ha bisogno di essere condotto per mano per osservare, analizzare e comprendere tutto ciò che lo circonda. La motivazione dell’argomento scelto nasce dall’esigenza di fornire risposte stimolanti ed adeguate alle curiosità tipiche del bambino.

TERRA ARIA ACQUA FUOCO non sono solo oggetto di attenzione, fonte di scoperta, occasione per manipolare, toccare, sentire… ma anche elementi fondamentali per stimolare il sentire, l’immaginazione e l’espressione di sé. Il contatto con la natura concorre al raggiungimento di uno stato di maggiore benessere psico-fisico: il bambino gioisce nel trovare piccoli tesori, ascolta estasiato, rumori e i suoni che la natura offre, guarda, osserva, ascolta, si gusta la semplicità e la bellezza della natura, immagina, immagazzina dentro di sé tutto quanto i suoi sensi registrano, conserva preziosi questi vissuti, li elabora e rielabora in un particolare stato d’animo di serenità.

Il bambino sarà stimolato: ad esplorare e conoscere i 4 elementi, ad elaborare in senso critico, ad affinare il senso estetico e cromatico, incoraggiato e indirizzato alla scoperta e conoscenza del proprio mondo e territorio, attraverso l’incontro con la realtà e la fantasia, ad interpretare dati e materiali raccolti. Tutto ciò lo renderà soggetto attivo nelle esplorazioni ed esperienze didattiche , che risulteranno altamente motivanti e suggestive. I bambini sperimentando, potranno acquisire una forte consapevolezza di queste sostanze così quotidiane eppure spesso sconosciute. Dopo un primo approccio da spettatori, diventeranno i protagonisti di esperienze e di scoperta di fenomeni, grazie ai quali esiste la vita.