Fondazione Scuola Materna "G. Cristini - A Franchi"     testo   segreteria@scuolainfanziamarone.it   testo   posta cert.: scm.marone@coopmaternebs.postecert.it     testo  +39 030 987182

Didattica

progetto educativo anno scolastico 2016-2017

    “SONO UN BAMBINO, SONO UNA PERSONA

 E HO DIRITTO A…”

 

La Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia, sottoscritta dall’assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989, mette in evidenza come il bambino sia soggetto di diritto e non solamente oggetto di tutela. Trattare a scuola tale tematica fino dalla prima infanzia, significa offrire a tutti i bambini opportunità di ricercare,sperimentare, scoprire e conoscere l’essere persona.

Il processo può essere favorito e facilitato dalla particolare attenzione che viene data alle esperienze relazionali che quotidianamente si instaurano nel contesto scolastico fra tutte le persone che vi operano,sia bambini che adulti e i contesti di azione che orientano al confronto e alla riflessione.

Durante l’anno scolastico, i bambini acquisiscono una buona padronanza dell’ambiente in cui quotidianamente si incontrano e delle relazioni interpersonali e interiorizzano tempi e modalità della vita in comunità rendendosi più attenti e disponibili all’incontro con l’altro diverso dal contesto esplorato, conosciuto.

Intraprendono attività esperienziali volte alla conoscenza del ruolo nella collettività riflettono sull’esito delle proprie azioni ,sulla funzione delle regole e sul significato di dovere diritto.

 

I DIRITTI DEI BAMBINI

 

DIRITTO AL NOME
DIRITTO ALL’AMICIZIA
DIRITTO AD AVERE UNA CASA ED UNA FAMIGLIA
DIRITTO ALLA VITA
DIRITTO ALLA SALUTE
DIRITTO AD ESSERE NUTRITO
DIRITTO AL GIOCO
DIRITTO ALLO STUDIO

 

 

Anni 2/3

 

 

 

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

 OBBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

 CONTENUTI

 ATTIVITA’

Il sé e l’altro

 

 

 

 

Il bambino:
*si percepisce bambino nel rispecchiamento fra pari.
 *confrontarsi con gli altri I diritti dei bambini (art. 7-Diritto ad un nome;art.13-Tutti i bambini hanno diritto di esprimersi).  *conversazione e riflessione sulla funzione del proprio nome,sulle proprie esperienze di gioco.*giochi musicali associati ai propri nomi*allestimento collaborativo del laboratorio di pittura per la realizzazione di autoritratti

Il corpo e il movimento

 

 

Il bambino:
*scopre il piacere nel movimento e imita semplici schemi posturali e motori.
*percepisce globalmente il proprio corpo.*rappresentare graficamente il sé corporeo I diritti dei bambini (art. 31-Diritto al gioco). Movimenti e posture. *imitazione di posture*giochi di coordinazione e sincronia in coppia*accompagnamento di un canto con gesti e movimenti imitativi

Immagini,
suoni,
colore

Il bambino:
* scopre le potenzialità espressive dei materiali messi a sua disposizione
*utilizzare creativamente oggetti e materiali di uso comune I diritti dei bambini (art. 13 Tutti i bambini hanno diritto di esprimersi)
Composizioni polimateriche
*realizzazione di un pupazzo di neve con materiale vario*costruzione di giocattoli usando materiale di recupero

I discorsi e le parole

 

 

Il bambino:
*comunica a parole le proprie emozioni all’adulto di riferimento
*intervenire in modo pertinente nella conversazione*esprimere la propria  opinione I diritti dei bambini (art. 27 Ogni bambino ha diritto ad un livello di vita sufficiente;
art.13 Tutti i bambini hanno diritto di esprimersi)
*ascolto di racconti*conversazioni e riflessioni a tema che offrono a tutti la possibilità di esprimere il proprio punto di vista e che mettono in evidenza che ciascuno è soggetto di diritti

La conoscenza del mondo

Il bambino:
*racconta di sé in termini di”quando ero piccolo”
*riconoscere su di sé i cambiamenti di crescita avvenuti*fare prime misurazioni I diritti dei bambini (art.6 Diritto alla vita) *realizzazione di uno strumento per rilevare l’altezza dei bambini e relative misurazioni

 

Anni 4/5

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMLETENZE

OBBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONTENUTI

ATTIVITA’

Il sé e l’altro

Il bambino:
*discute e si confronta con i compagni
*consolidare i legami con i compagni*sentirsi parte di un gruppo I diritti dei bambini (art.15 Diritto alla libertà di associazione-art.2 Tutti i bambini devono avere gli stessi diritti) Conversazione e riflessione sulla funzione della Carta dei diritti del bambino*Ideazione e realizzazione di una festa a scuola

Il corpo e il
movimento

 

 

Il bambino:
*discrimina i cibi salutari e non;sperimenta pratiche corrette di sana alimentazione*interagisce con gli altri nei giochi di movimento e nella comunicazione espressiva
*collaborare nei giochi di squadra*comprendere la funzione di un pasto sano ed equilibrato*interagisce con gli altri autonoma di un attività*cogliere nei compagni del corpo e del volto e riprodurli I diritti dei bambini (art.24 Diritto alla salute)Schemi motori e coordinazione *giochi motori a squadra con l’utilizzo della palla*giochi in cui esercitare la corsa, la velocità, la coordinazione*giochi di imitazione

*conversazione sull’importanza di un’alimentazione corretta per la nostra  salute

Immagini,
suoni,
colori

 

 

Il bambino:
*scopre tecniche espressive e creative*scopre le potenzialità   espressive dei materiali  messi a sua disposizione
*rappresentare soggetti sperimentando varie tecniche*utilizzare creativamente tecniche e materiali diversi*esprimere liberamente le proprie idee I diritti dei bambini (art.13 Tutti i bambini hanno diritto di esprimersi) *rielaborazione grafica e pittorica delle esperienze*realizzazione addobbi per una festa*Animazione di un canto

I discorsi e le parole

Il bambino:
*usa il linguaggio per interagire con icompagni durante i giochi  spontanei e le attività didattiche*sa esprimere e comunicare agli altri emozioni,sentimenti, argomentazioni attraverso il linguaggio verbale che  utilizza in differenti situazioni comunicative
*seguire la narrazione di un testo e coglierne il senso globale*riconoscere la funzione comunicativa di simboli I diritti dei bambini (art.17 Diritto a accedere a informazioni finalizzate a promuovere il suo benessere; art.15 Diritto alla libertà di associarsi)
I diritti dei bambini (art.22 Diritto alla protezione)
*Conversazione sul valore e funzione del gioco di squadra e sul significato e funzione del logo-simbolo come mezzo per  identificare l’appartenenza.*ascolto di un racconto aperto*ideazione di un racconto

La conoscenza del mondo

 

 

 

Il bambino:
*raggruppa e ordina oggetti e materiali in base ad uno o più criteri*sa collocare le azioni quotidiane nel tempo della giornata e nel tempo della settimana*sa dire cosa potrà succedere in un futuro immediato e prossimo
*Classifica in base a criteri dati*riconosce la scansione temporale delle attività nell’arco della giornata*immaginare e descrivere i propri cambiamenti durante l’arco della propria crescita I diritti dei bambini (art.28 Diritto all’educazione) *esercizi-gioco di  insiemistica,  numerazione, quantificazione,seriazione*esperienza di cucina*conversazione sugli effetti del tempo sulla crescita della persona